Tag Archives: differenze opzioni binarie e trading classico

Vantaggi e svantaggi del trading in opzioni binarie

differenze tra broker regolamentati e non regolamentati, opzioni binarie

Investire in opzioni binarie è sicuramente estremamente vantaggioso in quanto può portare guadagni immediati al trader, guadagni che possono riuscire a far raddoppiare il capitale di investimento in pochissimo tempo. Nel corso degli anni, sempre più persone hanno ritenuto conveniente cominciare ad investire in opzioni binarie, anche chi non aveva mai sentito parlare di trading online.
Il motivo é semplice e va ricercato negli alti guadagni derivanti dall’investimento in opzioni binarie, guadagni che sono decisamente molto ma molto allettanti e che possono essere conseguiti con apparente facilità. È proprio questa semplicità delle opzioni binarie che rende questo investimento così tanto desiderato, ma dove si nascondono guadagni e grandi possibilità, si nascondono anche rischi ed insidie.

Vediamo quindi quali sono i vantaggi derivanti dall’investimento in opzioni binarie e quali possono essere i rischi che tale investimento comporta.

VANTAGGI DELLE OPZIONI BINARIE

I vantaggi derivanti dall’investimento in opzioni binarie sono facili da individuare e certo ben pubblicizzati dalle piattaforme di trading. Il vantaggio principale resta la semplicità di utilizzo di questo meraviglioso strumento. Per investire in opzioni binarie bastano davvero pochi secondi e si é subito a mercato, inoltre, le piattaforme di trading consentono di poter effettuare l’investimento da qualsiasi tipo di dispositivo che consenta di collegarsi ad internet.

Gli alti guadagni derivanti dall’investimento in opzioni binarie sono un altro aspetto molto interessante che coinvolge moltissimi investitori o aspiranti tali. Con le opzioni binarie si può guadagnare, in pochissimi minuti, dal 70% sino all’85% del capitale investito.

SVANTAGGI DELLE OPZIONI BINARIE

Come già affermato, ove ci sono vantaggi ci sono anche svantaggi che derivano pressappoco dagli stessi fattori. Gli alti guadagni che le opzioni binarie offrono e la loro semplicità di utilizzo rende possibile l’illusione di arricchirsi in pochissimo tempo, senza sforzi e con poco capitale. Ovviamente questo accade solo nel paese dei balocchi e non certo nella vita reale. É infatti vero che mediante l’investimento in opzioni binarie ci si può effettivamente arricchire, e lo si può fare anche in un tempo relativamente breve, ma é anche vero che vi sono dei rischi connessi all’investimento, rischi che bisogna conoscere ed evitare. A tal proposito ti invitiamo a visitare la sezione: “opzioni binarie” , potrai trovare tutte le informazioni che ti servono per investire e cominciare anche a conseguire dei guadagni nell’investimento in opzioni binarie.

Analisi tecnica: tendenze in time frame a 5 minuti

Analisi tecnica

Gestire investimenti in determinate fasi di mercato risulta essere spesso semplice agli occhi di un investitore esperto, mentre risulta totalmente impossibile per un investitore alle prime armi. Come abbiamo spesso affermato, analizzare il mercato non é poi così difficile, ma é ovvio che per riuscirci sono necessarie determinate conoscenze che devono necessariamente essere apprese. Proprio per questo abbiamo deciso di agevolare il compito, spesso gravoso, di ricercare informazioni che spesso potrebbero essere incomplete o inesatte, ed abbiamo analizzato il mercato per andare a caccia delle tendenze che si presentano in grafico con time frame brevi, in special modo, abbiamo analizzato il grafico eur/usd con time frame a 5 minuti.

TENDENZE EURO DOLLARO TIME FRAME A 5 MINUTI

In questi particolari time frame ed in special modo nei grafici riguardanti le quotazioni delle principali valute, troviamo moltissimi spunti operativi che possono esserci utili sia nell’investimento in opzioni binarie sia nell’investimento nel trading tradizionale.

Come puoi ben notare, il tasso di cambio euro dollaro presenta prima una tendenza di tipo ribassista, subito dopo inverte la sua rotta cominciando a salire. Il prezzo, come abbiamo spesso affermato all’interno di altri articoli di trading presenti nel sito, si muove seguendo delle tendenze che possono essere definite da trend line. Quando il prezzo buca una trend line ci troviamo generalmente di fronte ad un’ inversione, ciò significa che si passa da una fase ad un’altra.

Fare trading

Come puoi benissimo notare osservando il grafico, la rottura della trend line di resistenza che fa da guida alla tendenza ribassista porta alla formazione di una tendenza rialzista che fa il suo corso e che poi, attraverso la rottura della sua trend line di supporto, cambia nuovamente la sua direzione. Com’ é ovvio, questi movimenti non sono affatto impossibili da seguire, anzi, ad un osservatore attento risultano invece semplici e per certi versi scontati. Si può quindi approfittare di tali movimenti sia investendo in opzioni binarie sia attraverso l’investimento nel trading tradizionale.

PER VISIONARE LE STRATEGIE DI TRADING VISITA LA SEZIONE STRATEGIE
Troverai tantissime strategie utili per conseguire guadagni costanti nella tua attività di trading online.

Candlestick Engulfing Line

Formazioni candlestick

Le candlestick Engulfing line sono formazioni che, al contrario delle altre, non hanno bisogno di verifiche nelle sessioni successive. Il segnale dato da queste tipologie di candlestick è perciò un segnale sicuro e molto forte. Il segnale dato può essere sia rialzista sia ribassista, a seconda del colore della candela che si presenta all’interno della formazione. Vediamo quali sono i segnali e come individuarli all’interno di un grafico di prezzo.

SEGNALE RIALZISTA

Il segnale rialzista é dato dalla formazione di due candlestick, che solitamente presentano l’assenza di shadow o comunque ombre non molto marcate, ciò che interessa al trader é il real body. La prima candlestick che troviamo all’interno della nostra formazione è di tipo ribassista e si trova spesso in prossimità di minimi di mercato, la seconda candela della formazione é di tipo rialzista ed ingloba totalmente la precedente candela, indicando quindi una chiara ed evidente presa di posizione del mercato, che passa dalle mani dei venditori alle mani dei compratori. Il segnale, come abbiamo precisato, non ha bisogno di conferme se si verifica esattamente come descritto, tuttavia, vi sono casi in cui il segnale si presenta con delle varianti (candele con ombre, candele non proporzionate) ed é perciò necessario in taluni casi attendere la conferma da parte del mercato prima di procedere all’investimento.

SEGNALE RIBASSISTA

Opposto al segnale rialzista, il segnale ribassista é dato sempre da due candele di colore opposto, la prima candela é rialzista e di solito compare in prossimità di un massimo di mercato, la seconda candela è invece ribassista ed ingloba totalmente nel real body la precedente candela.

Formazioni candlestick

COME INVESTIRE

In entrambi i casi, quindi sia che il segnale dato dalla formazione engulfing sia rialzista o ribassista non c’è bisogno di alcuna conferma, quindi si può investire alla fine della formazione impostando come stop loss la base della seconda candlestick nel caso di segnale rialzista e l’estremità più alta nel caso di previsione ribassista. Da notare che la formazione appare molto più forte se si verifica in prossimità di supporti e resistenze di prezzo, ma risulta valida anche in punti intermedi.

La formazione candlestick in questione può essere utilizzata anche nell’investimento in opzioni binarie, se desideri scoprire altre strategie utili clicca su: strategie opzioni binarie

Le opzioni binarie non sono una truffa

Opzioni binarie truffa

Online spesso si legge tutto ed il contrario di tutto, accade per qualsiasi tipo di informazione ed in special modo per quelle informazioni particolari per le quali qualcuno deve guadagnarci su. Dopo una ricerca in rete abbiamo scoperto molti blog, che decisamente non hanno alcuna fama nel settore, che scrivono titoli altisonanti associando la parola opzioni binarie alla parola truffa, effettivamente a pensarci bene tali termini non sono affatto sinonimi, motivo per cui ci sentiamo il dovere e l’obbligo morale di affermare a gran voce che le opzioni binarie non sono affatto una truffa!

OPZIONI BINARIE: UNA TRUFFA AI DANNI DI….NESSUNO

Le opzioni binarie sono semplici strumenti finanziari, ciò significa che chi ha intenzione di investirvi corre gli stessi rischi che correrebbe chiunque investa in un’attività di investimento, in una impresa. La differenza è che, trattandosi di investimenti finanziari, i rischi sono contenuti e vengono stabiliti e quantificati prima ancora che l’investimento abbia inizio. Ciò significa che l’investitore sa già, prima ancora di investire, quale sia la cifra che potrà guadagnare e quale invece sia quella che potrà perdere, insomma, l’investimento é assolutamente TRASPARENTE, proprio come una truffa quindi…

Sostanzialmente, molti credono che si tratti di semplice fortuna, in realtà la fortuna, che si dovrebbe definire più propriamente “caso” riguarda solo l’investimento in se, senza che la previsione dell’investitore si basi su alcun canone. Infatti, nell’investimento in opzioni binarie si ha il 50% di probabilità a favore, ossia, il prezzo può o salire o scendere, motivo per cui è ovvio che potendo scegliere due soli esiti, uno dei due sarà sicuramente quello giusto. Se poi a questa “fortuna” si associa anche la dovuta analisi e le dovute strategie, si può capire benissimo che tale investimento non rappresenta affatto una truffa, ma semplicemente una grande opportunità che se ben sfruttata può portare ingenti guadagni.

COME INIZIARE

Per cominciare ad investire in opzioni binarie hai bisogno di conoscenze, solo attraverso lo studio è infatti possibile riuscire a conseguire guadagni costanti nel tempo che non derivino dalla fortuna. Per cominciare puoi visitare la sezione del sito dedicata alle strategie cliccando su: strategie opzioni binarie.

Differenze tra Trading classico ed Opzioni Binarie

differenze opzioni binarie e trading classico, opzioni binarie

Volete distinguervi in questo settore ma trovate difficoltà nello scegliere la strada giusta?

Beh i primi tempi è normale, ma un requisito fondamentale è sicuramente rappresentato dalla determinazione, insomma per farla breve, dovrete avere le idee ben chiare, capire se puntare, tanto per cominciare, sul Trading classico, oppure sulle ormai ben note Opzioni Binarie.

Tale scelta può variare da trader a trader, ma sarà opportuno conoscerne le differenze, saperne valutare i vari aspetti e puntare con decisione ad essere i migliori in un determinato campo.

Cerchiamo, però, di essere più specifici, prendiamo subito il Trading Classico, non tutti sanno cosa sia, ma si tratta di una materia particolare, dove ad influire maggiormente sarà la preparazione del singolo, rafforzata da una buona strategia direzionale, grazie alla quale si potranno ottenere interessanti risultati nel tempo.

Bisognerà assolutamente evitare di raggiungere lo stoploss, una condizione assolutamente sfavorevole che va a rappresentare una vera e propria perdita per chiunque decidesse di tradare. Indubbiamente un trader classico si caratterizza per dei guadagni che giornalmente crescono a vista d’occhio, superando a fine anno, di gran lunga eventuali perdite registrate.

Tra i requisiti fondamentali, quindi, troveremo tanto per cominciare un approccio costante e l’utilizzo continuo di alcune tecniche specifiche, riconducibili al money management, che risulta molto utilizzato nel settore.

In cosa si differenziano le opzioni binarie?

Le opzioni binarie sono decisamente differenti, basti pensare che il trader in tal caso lavorerà seguendo altri percorsi, cercando di rispettare sin da subito eventuali scadenze prefissate, puntando su strategie specifiche, senza tralasciare alcun aspetto, facendo molta attenzione ai dettagli e ad ogni variazione di mercato.

Bisognerà porre grande attenzione in primis al decadimento temporale, che per chi non ne fosse a conoscenza, rappresenta una variabile ben nota, che incide e non poco, nel trading delle opzioni binarie, un aspetto che andrà ad interessare in particolar modo il writer, mente il trader, novizio o professionista, dovrà assolutamente approfittare degli scambi e di un eventuale aumento di volatilità.

Cosa dire ancora, ognuno ha una preferenza quando decide di fare trading, ma in ogni caso sarà opportuno prendere le giuste misure, fare le giuste considerazioni e cercare ad ogni modo di ottenere dei risultati assolutamente positivi, cercando di limitare le eventuali perdite.

Vi saranno pro e contro ovviamente sia per chi decide di puntare sulle opzioni binarie che per chi opta per il trading classico, si tratta di aspetti che verranno scoperti strada facendo e grazie ai quali sarà possibile capire al meglio quale sia realmente la modalità a noi più congeniale.