Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

IQoptionDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

Strategia opzioni binarie a scadenza giornaliera

Nell’investimento in opzioni binarie, come sappiamo, il trader deve effettuare semplicemente (si fa per dire) una previsione di tipo binario riguardante l’andamento del prezzo. Il prezzo può muoversi generalmente in 2 direzioni: verso l’alto; verso il basso. Di base partiamo quindi con il 50% di probabilità a favore. Potremmo fare un discorso molto ma molto lungo riguardante le probabilità a favore del trader ed il modo in cui queste possono essere aumentate mediante il money management, ma per il momento ci dedichiamo ad una semplice ma efficace strategia di trading in opzioni binarie che prevede l’utilizzo di uno degli indicatori di trading più vecchio e famoso: la media mobile.

Che cos’è la media mobile?

Per chi fosse a digiuno di analisi tecnica cerchiamo di spiegare in modo semplice cos’è la media mobile. La media mobile é un indicatore di trading che viene da sempre utilizzato per stabilire la più probabile direzione del prezzo di un bene oggetto di scambio. La media mobile viene espressa in periodi, ogni periodo rappresenta generalmente 1 giorno. Il nome dice già tutto (media) ma l’aggettivo mobile può spiazzare i giovani trader, andiamo quindi a fare un esempio pratico.

Ammettiamo che il prezzo del bene X relativo al 1º giorno del mese sia di 100€ nei seguenti 4 giorni il prezzo si muove come segue:

  • 2º giorno: 113€
  • 3º giorno: 99€
  • 4º giorno: 85€
  • 5º giorno: 115€

La media mobile a 5 periodi riporterà un valore di 97€ calcolato così come segue:

MM = giorni (1º+2º+3º+4º+5º): 5

Al sesto giorno il calcolo del valore della media mobile non prenderà più in considerazione il primo giorno, ma partirà dal secondo in quanto calcola solo 5 periodi.

STRATEGIA DI TRADING

I segnali che la media mobile offre sono 2: segnale rialzista; segnale ribassista.

Segnale rialzista: si ha quando il prezzo buca la sua media mobile dal basso verso l’alto

Segnale ribassista: si ha quando il prezzo buca la sua media mobile dall’alto verso il basso.

Ne deriva che per sfruttare tale segnale dobbiamo impostare il time frame del nostro grafico in modo tale da poter cogliere l’inversione di tendenza in tempo, i time frame che possiamo utilizzare vanno dall’M30 all’H1; la media mobile invece va impostata a 50 periodi.

ESEMPI PRATICI

Facciamo dei semplici esempi di segnali di trading riguardanti questa strategia.

Segnale rialzista

Opzioni binarie grafico

Come puoi ben vedere il prezzo supera dal basso verso l’alto la sua media mobile e continua nella sua direzione rialzista. Al superamento della media mobile si acquista quindi una opzione binaria di tipo call con scadenza giornaliera (24 ore).

Segnale ribassista

Opzioni binarie trading

Come puoi ben vedere, anche in questo caso il prezzo, dopo aver bucato a ribasso la sua media mobile, continua nella sua direzione ribassista. Si acquista quindi una opzione binaria di tipo put con scadenza giornaliera (24 ore)

ATTENZIONE: tutti gli indicatori di trading danno sia segnali buoni sia falsi segnali, i falsi segnali non si possono eliminare, ma si può ridurre l’entità della perdita da essi provocata. Per ridurre la perdita e, di conseguenza, aumentare i profitti, consigliamo di mettere a rischio solo il 5% del capitale di trading ad ogni investimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image