Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

IQoptionDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

La strategia della forchetta con le opzioni binarie

forchetta

Avete mai sentito parlare della strategia della “forchetta”? Forse no perché è poco utilizzata ma non per questo è meno efficace.

Tra l’altro è molto semplice ed immediata da capire. Con tale approccio, cercheremo di prevedere cosa faranno i prezzi, in base ad una determinata constatazione, valida nell’80% dei casi. Quando si delinea uno “swing dei prezzi”, cosa succede alla traiettoria? Tenderà a ritornare, in uno spazio più o meno breve (a seconda dell’inclinazione del grafico e della dinamica dei prezzi) verso il punto mediano.

Ora vediamo di chiarire il tutto con esempi grafici prendendo come riferimento direttamente i migliori broker.

Prima spieghiamo il funzionamento di tale approccio

Osservate il seguente abbozzo grafico che cercheremo di illustrarvi con chiarezza.

forchetta

Che cosa fanno qui i prezzi? Il classico “swing”. Ovvero, raggiungono prima un punto di “massimo” dinamico in A per poi seguire un tratto discendente in B (minimo dinamico) per poi risalire ulteriormente verso C. Seguirà una traiettoria correttiva dei prezzi che tenderà a tornare verso il lato mediano, che abbiamo individuato tracciando la relativa parallela a partire dal punto A. Questo ci servirà per le nostre previsioni. I prezzi si muoveranno nuovamente verso la parallela intermedia. Possiamo aiutarci anche con le candele giapponesi per capire la tempistica in cui avverrà l’inversione di rotta, nonché con tutti gli strumenti di supporto tecnico messi a nostra disposizione.

Un ragionamento semplice ed intuitivo che cercheremo di applicare in alcuni esempi pratici, estrapolati dall’osservazione real time dei prezzi per vari sottostanti con i migliori broker di opzioni binarie.

A proposito, tale strategia viene detta “strategia della forchetta”per la conformazione grafica a forma di forchetta dello swing dei prezzi osservati e l’ideatore di tale approccio è un certo Alan Andrews.

Scenari pratici della strategia della forchetta nel trading binario

Il seguente esempio è tratto da una delle migliori piattaforme di opzioni binarie Bancdeswiss, che potrete trovare al sito:  www.bdswiss.com

CAC40

Questo grafico si adatta meglio e rende l’idea di quanto spiegato prima. I prezzi si sono stabilizzati in A per poi scendere verso B e risalire verso C (swing di ritorno). Dopo C è iniziata l’inversione di rotta che ci ha fatto selezionare la put. Ma quel che ci interessa captare dalla dinamica di ritorno (traiettoria di correzione) è se ciò avverrà gradualmente al punto da mantenere il ribasso, rispetto al prezzo della put (C – oltre quota 4410) entro la scadenza dell’opzione (10:30).

Vediamo se l’esito delle nostre previsioni si conclude positivamente.

Cosa hanno fatto i prezzi alle 10:30?

cac402

La nostra previsione ha avuto esito positivo (il prezzo 4380 è inferiore  ed abbiamo guadagnato 18,75€ su 25€ investiti).

Quali sono i fattori che hanno influito sull’esito positivo del trade?

  •  Abbiamo scelto un intervallo di osservazione abbastanza lungo (grafico a 12 ore) che ci possa permettere di evidenziare l’area “interessante”. Vi consigliamo di applicare tale approccio solo se vengono raggiunti dei punti di massimo “dinamici” significativi e non per i piccoli rimbalzi tecnici. Tale approccio si estende nel medio-lungo termine.
  • I “rumours” economici ci soddisfano, dato che proprio in queste ore (16/09/2014) le borse europee stanno registrando bruschi movimenti di freno, compresa quella di Parigi, per la quale stiamo analizzando il Cac 40. Quindi, ci sono i presupposti di un’inversione di rotta abbastanza intensa, ma graduale nel tempo. Ciò avviene se vi sono fattori “generali” e non scossoni “particolari” che riguardano solo e solamente quell’asset. Tale strategia è, quindi, particolarmente adatta con alcuni tipi di indici che riflettono l’andamento medio di un certo segmento di mercato.
  • L’analisi tecnica conferma le nostre previsioni.

Vi sono dei casi in cui non accostando la strategia della “forchetta” alle altre conferme tecniche e non (notizie economiche) possiamo intercettare “falsi segnali”. Vediamo un esempio con un’altra delle migliori piattaforme di opzioni binarie.

Il seguente esempio è tratto dalla piattaforma Anyoption, che potrete trovare al sito: www.anyoption.com

ftsemib2

In base a tale approccio, entro le 11:15, i prezzi dovranno seguire una traiettoria di correzione di ritorno verso C (discendente). Quindi, scegliamo una put a quota C (20,640.200).

FTSEMIB3

Come potete ben notare, la traiettoria dei prezzi discendente non c’è stata prontamente entro le 11:15 e ci siamo mantenuti nella parte superiore del grafico. Era quindi un “falso segnale”. Come capirlo? Se fate un raffronto con la precedente serie dei prezzi, noterete come quel punto individuato nel grafico precedente, ai fini della “forchetta”, sia pressoché l’unico più marcato e significativo.

In questo mercato, invece, c’è una certa indecisione, malgrado tiri “brutta aria” generale per le borse europee, e soprattutto per Piazza Affari: a quanto sembra, ancora per lungo tempo, e nonostante si cerchi di introdurre la Tobin Tax Europea, l’Italia rimarrà una delle poche piazze a tassare i derivati “di bandiera”. Il sentiment negativo e l’ennesima “steccata” dei bancari creano un certo clima “chiaroscuro” su piazza affari, che determina una conseguente congestione dei volumi di contrattazione.

Infatti, i volumi di contrattazione non sono né spiccatamente ribassisti né rialzisti, ma per poche unità, tendono a livellarsi:

volumi

Fonte: borsaitaliana.it

Qui, sconsigliamo “caldamente” di intercettare la forchetta. Basta osservare il volume medio (Volume complessivo per unità di riferimento giornaliero) per rendersi conto del fatto che, anche se il volume complessivo call è alla fine superiore, ciò è poco significativo.

Provate a testare tale approccio per i sottostanti sotto la vostra lente d’ingrandimento, aiutandovi con tutte le analisi di supporto.

Queste le altre migliori piattaforme, da noi consigliate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image