Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

IQoptionDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

I broker di opzioni binarie ed i bonus. Cautele.

topoption

Quando selezionate una piattaforma di opzioni binarie assicuratevi che si tratti di un broker regolamentato con licenza Europea. Vi consigliamo, se siete agli inizi, di aprire dei conti demo nel caso lo permettano, spaziando tra più gestori. Siate ben sicuri che non tutte le piattaforme o brokers di opzioni binarie sono identiche ed ognuna presenta i propri vantaggi esclusivi, su misura delle esigenze dell’investimento.

Un importante elemento di cautela, di cui ci occuperemo oggi è rappresentato dai bonus offerti dalle piattaforme o brokers di opzioni binarie.

Non è detto che ci convenga sempre accettarli ma dovremmo fare un certo ordine di valutazioni, a seconda delle condizioni previste dalla piattaforma o broker di opzioni binarie.

Vediamo alcuni esempi concreti che ci consentano di capire meglio tale affermazione.

I requisiti per poter prelevare il bonus

Quasi tutte le piattaforme o brokers di opzioni binarie assegnano un bonus in funzione di alcuni fattori (ad es. importo depositato, presentazione di amici-clienti). Tali bonus possono essere espressi in termini percentuali o assoluti.

I requisiti solitamente richiesti per poter prelevare il bonus cambiano da piattaforma a piattaforma di opzioni binarie e consistono nel:

  • raggiungimento di un volume minimo di trading. In questo caso, ciò che conta è il numero di operazioni effettuate, a prescindere dal buon esito delle previsioni.
  • raggiungimento di risultato netto di trading. Requisito ancora più restrittivo, in quanto è richiesto che l’investitore non solo raggiunga un rendimento dalle operazioni di trading effettuate ma che esso, al netto delle perdite conseguite, sia bastevole per poter riscattare il bonus

Una volta maturato il diritto all’accettazione del bonus, vi conviene riflettere sui vostri risultati e la dinamica di trading giornaliera, dato che esso vi potrà comportare ulteriori vincoli, in merito alla possibilità di prelevare dal vostro conto. Di solito, infatti, viene istituito un volume minimo di trading anche a valle del procedimento di accettazione del bonus.

Vi consigliamo di leggere sempre le condizioni contrattuali, nella sezione Trasparenza, del broker o piattaforma di opzioni binarie.

Un esempio: Il Caso TopOption

Se depositate almeno 200 euro con Topoption ottenete il 50% di bonus.

Ma per prelevarlo bisogna raggiungere un volume minimo di trading pari a 40 volte il valore del bonus. Una volta accettato e prelevato il bonus, non si potrà prelevare ulteriormente se non si raggiunge un volume minimo di trading pari a 5 volte il valore del bonus.

Un’ulteriore condizione restrittiva: affinché si raggiunga il volume minimo di trading, non basta effettuare una singola transazione unitaria, di una certa entità, che rientri nei limiti delle 5 volte il bonus. Se la transazione unitaria supera il 50% del saldo esistente al momento dell’accettazione del bonus, essa non si ritiene valida al fine del raggiungimento del volume minimo di trading richiesto.

Quindi, date sempre una buona lettura a tutte le condizioni e regole previste da ogni broker o piattaforma di opzioni binarie, in modo da essere perfettamente informati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image