Consigliati 
logo optionbitRendimenti delle
60 secondi al 76%


Software trading Automatico

Visita OptionBit

IQoptionDeposito minimo 10$

Trade minimo 1$


Visita Iqoption

Candlestick Engulfing Line

Formazioni candlestick

Le candlestick Engulfing line sono formazioni che, al contrario delle altre, non hanno bisogno di verifiche nelle sessioni successive. Il segnale dato da queste tipologie di candlestick è perciò un segnale sicuro e molto forte. Il segnale dato può essere sia rialzista sia ribassista, a seconda del colore della candela che si presenta all’interno della formazione. Vediamo quali sono i segnali e come individuarli all’interno di un grafico di prezzo.

SEGNALE RIALZISTA

Il segnale rialzista é dato dalla formazione di due candlestick, che solitamente presentano l’assenza di shadow o comunque ombre non molto marcate, ciò che interessa al trader é il real body. La prima candlestick che troviamo all’interno della nostra formazione è di tipo ribassista e si trova spesso in prossimità di minimi di mercato, la seconda candela della formazione é di tipo rialzista ed ingloba totalmente la precedente candela, indicando quindi una chiara ed evidente presa di posizione del mercato, che passa dalle mani dei venditori alle mani dei compratori. Il segnale, come abbiamo precisato, non ha bisogno di conferme se si verifica esattamente come descritto, tuttavia, vi sono casi in cui il segnale si presenta con delle varianti (candele con ombre, candele non proporzionate) ed é perciò necessario in taluni casi attendere la conferma da parte del mercato prima di procedere all’investimento.

SEGNALE RIBASSISTA

Opposto al segnale rialzista, il segnale ribassista é dato sempre da due candele di colore opposto, la prima candela é rialzista e di solito compare in prossimità di un massimo di mercato, la seconda candela è invece ribassista ed ingloba totalmente nel real body la precedente candela.

Formazioni candlestick

COME INVESTIRE

In entrambi i casi, quindi sia che il segnale dato dalla formazione engulfing sia rialzista o ribassista non c’è bisogno di alcuna conferma, quindi si può investire alla fine della formazione impostando come stop loss la base della seconda candlestick nel caso di segnale rialzista e l’estremità più alta nel caso di previsione ribassista. Da notare che la formazione appare molto più forte se si verifica in prossimità di supporti e resistenze di prezzo, ma risulta valida anche in punti intermedi.

La formazione candlestick in questione può essere utilizzata anche nell’investimento in opzioni binarie, se desideri scoprire altre strategie utili clicca su: strategie opzioni binarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image